sidam cameraria

Cameraria

TIPOLOGIA

Insetti del verde

DIMENSIONE

3-5 mm

SETTORI INTERESSATI

Enti pubblici e privati Strutture ricettive (Ho.Re.Ca.)

Identikit

Cameraria ohridella

La cameraria è un piccolo lepidottero minatore fogliare. Di colore bruno e con caratteristiche striature bianco-argentee sulle ali, infestano esclusivamente l’ippocastano e in particolare quello a fiori bianchi.  Le femmine depongono uova isolate sulla parte superiore delle foglie. Da queste nascono le larve, che scavano gallerie (mine) all’interno del fogliame, facendolo seccare e cadere precocemente. Le infestazioni interessano in un primo tempo la parte più bassa della chioma, per poi diffondersi alle foglie più alte, con il passare delle generazioni. Attacchi ripetuti di cameraria portano al deperimento delle piante, per questo è importante intervenire con una strategia professionale fin dai primi segnali di infestazione.

Dove trovarle

  • Sopra le foglie di ippocastano in forma di uova
  • Nei pressi degli ippocastani come farfalle adulte
  • Tra le foglie cadute in autunno come resti delle crisalidi

Danni per il verde

In caso di forte infestazione di cameraria, le gallerie scavate dalle larve confluiscono tra loro e possono causare la completa defogliazione dell’albero, già tra luglio e agosto. Le infestazioni negli anni riducono lo sviluppo vegetativo degli ippocastani e ne compromettono la vitalità.

sidam cameraria

Come interveniamo

Ispezione

Sopralluogo nell’area in cui sono situate le piante, per identificare con certezza la specie infestante e la dimensione dell’infestazione.

Endoterapia

Tecnica che consiste nell’iniettare nel fusto una soluzione insetticida calibrata per concentrazione e quantità. Questa raggiunge i rami e le foglie attraverso il flusso linfatico, agendo sugli infestanti senza alcuna dispersione nell’ambiente. Grazie al sistema endoterapico, il prodotto fitosanitario viene assimilato naturalmente dalla pianta. Il tempo d’intervento è di 15-20 minuti per albero. In genere, consigliamo un intervento appena dopo la fioritura, che consente la protezione della pianta per tutta la stagione.