sidam piralide del bosso

Piralide del bosso

TIPOLOGIA

Insetti del verde

DIMENSIONE

3-4 cm 

SETTORI INTERESSATI

Enti pubblici e privati Strutture ricettive (Ho.Re.Ca.)

Identikit

Cydalima perspectalis

La piralide del bosso è un lepidottero bianco originario dell’Asia. Recentemente si è diffuso anche nel nostro Paese, infestando le siepi presenti in molti giardini. Questa specie crea piccoli favi lanuginosi tra i rami, da cui nascono in primavera le larve, caratterizzate da un colore giallo-verde, che divorano le foglie del bosso. Gli attacchi possono ripetersi di anno in anno e solo un intervento professionale permette di risolvere efficacemente l’infestazione.

Dove trovarle

  • Nei dintorni delle siepi, in forma di farfalline o bruchi
  • Sotto le foglie, in forma di minuscole uova

Danni per il verde

Questi insetti causano gravi problemi alla salute del bosso, poiché le larve si nutrono voracemente della corteccia verde dei nuovi rami e delle sue foglie, defogliando la pianta. Spesso l’attacco della piralide è accompagnato da un malattia fungina, che compromette ulteriormente la salute delle piante.

sidam piralide del bosso

Come interveniamo

Ispezione

Sopralluogo delle siepi per identificare con certezza la specie infestante e la dimensione dell’infestazione.

Trattamento disinfestante

Irrorazione delle piante con prodotti specifici, opportunamente dosati e a basso profilo tossicologico, così da limitare l’impatto sull’ambiente. Il trattamento va ripetuto periodicamente, a seconda anche dell’intensità dell’infestazione.

L’intervento di disinfestazione contro la piralide del bosso segue metodologie particolari e prevede una conoscenza approfondita della biologia di questa specie, per questo è consigliabile rivolgersi a un professionista del settore, come Sidam.